Ultima modifica: 31 dicembre 2018
Istituto Comprensivo 9 - Bologna > Didattica > Attività e progetti > Progetti della scuola Secondaria di 1° grado “Il Guercino”

Progetti della scuola Secondaria di 1° grado “Il Guercino”

SCUOLA SECONDARIA DI 1° GRADO “IL GUERCINO”

Progetti 2018-19

OLTRE L’ANTOLOGIA Insegnare la lingua italiana abbandonando la tradizionale antologia, utilizzando invece testi integrali di letteratura per ragazzi e non solo in formato cartaceo e/o digitale con l’intento di creare una biblioteca personale per ogni studente. Referente: Elena Marcato Tempi: tutto l’anno
CORSO DI AVVIAMENTO AL LATINO  Corso pomeridiano per conoscere l’origine  e gli elementi di base della lingua latina, confrontandoli con quella italiana.  Destinatari: alunni delle classi terze

Referente: Maria De Francesco Tempi: anno scolastico

PROGETTO LETTURA /SCRITTURA La scuola dispone di una Biblioteca scolastica molto ricca di vari generi narrativi che gli alunni possono prendere in prestito. Sono previste gare di lettura fra le classi e relativa premiazione per quelle vincenti a fine anno scolastico. Si partecipa alle iniziative culturali proposte dalla Biblioteca di Quartiere Ginzburg per l’approfondimento di letture con esperti e incontri con l’autore. L’obiettivo è di promuovere il piacere della lettura non solo per migliorare comprensione e proprietà del linguaggio, ma anche come possibilità di confronto e crescita personale.
Destinatari: tutti gli alunni. Referente: Maria De Francesco Tempi: anno scolastico
INCONTRO CON GLI AUTORI Il lavoro si realizzerà durante il corso dell’intero anno scolastico, attraverso la lettura e la comprensione testuale di racconti, romanzi o testi argomentativi – informativi. In date da stabilirsi si effettueranno gli incontri con gli autori dei libri letti e studiati in classe. Destinatari:

Referente: Maddalena Raffa Tempi: tutto l’anno

SPETTACOLI TEATRALI A SCUOLA Due spettacoli in due diverse mattinate in palestra della durata di circa un’ora ciascuno.
Primo spettacolo: sull’Iliade o sull’Odissea
Secondo spettacolo:  sulla Commedia dantesca
Destinatari: Classi prime e seconde

Referente: Lisa Palmirani Tempi: secondo quadrimestre

KET Certificazione linguistica di lingua inglese per gli alunni delle classi terze. Destinatari: alunni delle classi terze Referente: Federica Da Cortà

Tempi: gennaio – maggio

Progetto Erasmus+ KA2 4 Cs for the 21st Century – Curiosity, Cooperation, Communication and Creativity Partecipanti
Schillerschule – Hannover (Germany), Colegio Internacional Eurovillas – Nuevo Baztan,  Istituto Comprensivo 9 – Bologna (Italy), Parnu Kuninga Tanava Pohikool -Parnu (Estonia), Mendelcollege – Haarlem (The Netherlands).
Il progetto è coordinato dalla scuola di Hannover, ha la durata di 2 anni dal 2017 al 2019 e comprende:

  • Attività per gli studenti su eTwinning sull’orientamento e lo sviluppo delle competenze per il 21° secolo
  • Incontri di Formazione per i docenti organizzati a turno da ognuna delle scuole partecipanti
  • Incontri internazionali per docenti e studenti organizzati a turno da ognuna delle scuole partecipanti.
Destinatari: alunni delle classi terze

Referente: Federica Da Cortà Tempi: ottobre – giugno

DELF Certificazione linguistica di lingua francese per gli alunni delle classi terze. Destinatari: alunni delle  classi terze Referente: Paola Bondi Tempi: gennaio – maggio
FIT IN DEUTSCH Certificazione linguistica di lingua tedesca per gli alunni delle classi terze.
Destinatari: alunni delle  classi terze Referente: Silvia Pozzo Balbi Tempi: gennaio – maggio
STAGE LINGUISTICO IN OLANDA  Stage linguistico di 7 giorni in Olanda http://ic9olanda.blogspot.it/. Il progetto si ripropone di migliorare le capacità comunicative attraverso lezioni in lingua inglese durante la mattina e di accrescere l’autonomia degli alunni, migliorando la loro capacità di stare in gruppo, di rispettare le regole anche in ambienti non strutturati, di ascoltare gli adulti. Destinatari: alunni meritevoli delle  classi terze Referente: Federica Da Cortà Tempi: febbraio-marzo
STAGE LINGUISTICO IN AUSTRIA IN LUGLIO Settimana linguistica in (Austria) con la frequenza di corso di tedesco e attività ricreative guidate da madrelingua. Destinatari: alunni meritevoli delle classi con seconda lingua tedesco Referente: Silvia Pozzo Balbi Tempi: seconda settimana di luglio
LETTORE MADRELINGUA INGLESE  L’obiettivo è di potenziare le abilità orali, sviluppando le competenze comunicative migliorando la pronuncia e la padronanza delle competenze linguistiche di base. L’insegnamento, curricolare e/o extra-curricolare, si interseca con quello curricolare al fine di garantire la continuità dei processi di apprendimento. Destinatari: alunni delle classi coinvolte
FLIPPED CLASSROOM 

(AVANGUARDIE EDUCATIVE)

Promuovere una trasformazione del modello tradizionale di fare scuola, dove la lezione diventi compito a casa, mentre il tempo in classe sia usato per attività collaborative, esperienze, dibattiti e laboratori. Destinatari: tutte le classi

Referente: Elena Marcato

Tempi: tutto l’anno

FUORI E DENTRO LA SCUOLA 

(AVANGUARDIE EDUCATIVE)

 La scuola come fattore di aggregazione della comunità in modo continuativo e per tutti i componenti: anche attraverso la Rete. Destinatari: tutte le classi

Referente: Daniela Leone

Tempi: tutto l’anno

DIDATTICA PER SCENARI 

(AVANGUARDIE EDUCATIVE)

 Come una scuola esce dalle aule, scopre il mondo e lo racconta. Destinatari: tutte le classi

Referente: Antonio Marino

Tempi: tutto l’anno

 GEOGRAFIA 3.0 Fare geografia nell’aul@ 3.0 attraverso utilizzo di contenuti digitali, differenti spazi e nuove strumentazioni tecnologiche per una didattica inclusiva. Referente: Elena Marcato Tempi: tutto l’anno
L’ORA DI PROGRAMMAZIONE (The Hour of Code) Sviluppo di capacità logiche e di progettazione. Apprendimento degli elementi di base della programmazione. Passaggio dall’uso passivo del web alla produzione di contenuti. Destinatari: alunni di tutte le classi (1° fase per tutti, 2° fase facoltativa) Referente: Anna Crivella Tempi: secondo quadrimestre.
AULA 3.0 –  IL TERZO SPAZIO Attività didattiche nell’aula speciale. Destinatari: tutti gli alunni Referente: Rossella Di Serio Tempi: tutto l’anno
GO LAB Didattica attiva delle scienze con metodologia Inquiry Learning, usando laboratori online, animazioni e app che guidano gli studenti nell’apprendimento per scoperta.
Comunità internazionale di docenti che progettano e pubblicano le attività didattiche online http://www.golabz.eu/
 Referente: Daniela Leone
GIRLS CODE IT BETTER Laboratorio di programmazione e progettazione con stampa 3D per un gruppo di studentesse orientate a studi scientifici e tecnologici in ore extracurricolari. Referente: Daniela Leone

Attività pomeridiana

I, ROBOT L’attività di robotica educativa offre agli alunni un’occasione di apprendimento trasversale e interdisciplinare tipico della STEM education. Le aree disciplinari e di processo coinvolte nell’esperienza intersecano quattro aree diverse: – Problem Solving – Modelli matematici per la fisica – Informatica – Principi di costruzione e controllo dei robot Destinatari: otto alunni, divisi in due gruppi da quattro, scelti tra
le classi seconde e terze – Referente: Luca D’Agostino Tempi: tutto l’anno
KANGOUROU MATEMATICA   Gioco-concorso di matematica che, promuovendo la diffusione della matematica di base, ha lo scopo di valorizzare e potenziare le capacità logiche, stimolando la capacità di “mettersi alla prova”. Destinatari: tutti gli alunni Referente: Nicoletta Mengoli Tempi: gennaio-aprile
LOGICAMENTE   Organizzazione di giochi di logica prima all’interno delle classi e, in una fase successiva, all’interno della scuola fra gruppi di classi diverse per sviluppare le capacità logiche degli alunni attraverso il gioco. Destinatari: alunni delle classi prime Referente: Rossella Di Serio Tempi: tutto l’anno
CORPO IN MOVIMENTO Progetto finalizzato a favorire un’armonica crescita psico-fisica, promuovendo esperienze che avvicinino gli alunni allo sport in modo educativo e partecipativo. Le attività si propongono l’acquisizione di una corretta cultura motoria, sportiva e del tempo libero; scoperta e potenziamento di attitudini motorie e sportive, sviluppo del senso di collaborazione nel rispetto delle regole e degli avversari. Le attività sono promosse in collaborazione con alcune società sportive (Olimpiadi della danza, Mini Volley, Torneo calcio a cinque, Rugby, Beach tennis). Destinatari: tutti gli alunni Referente: Giacinta Alleva Tempi: anno scolastico
Corsi di strumento musicale, di canto e di DJ La scuola propone corsi di strumento musicale (tastiera, chitarra,
basso elettrico, tromba, batteria e di canto  per principianti
e per chi ha già un po’ di pratica. I corsi sono a pagamento e si
tengono in tempo extrascolastico nelle aule della scuola. Le lezioni
si svolgono in piccoli gruppi di 4-6 allievi. Il corsi prevedono la
parteciazione la saggio di fine anni. L’attività è organizzata in
collaborazione con il Quartiere Savena e l’Associazione Villa
Mazzacorati.
Destinatari: tutti gli alunni Referente: Marina Netti Tempi: anno scolastico
GRANDI INTERPRETI La scuola aderisce al progetto dell’Associazione “Bologna Festival”
che consiste nella partecipazione di alcuni allievi delle classi terze
ad un concerto serale della rassegna “Grandi Interpreti”, che si tiene
presso il Teatro Manzoni di Bologna.
Destinatari: tutti gli alunni Referente: Roberto Agostini Tempi: anno scolastico
LEZIONE-CONCERTO CLASSI PRIME Ogni anno la scuola propone una lezione-concerto per le classi prime.
In questa lezione, centrata sui singoli strumenti musicali, alcuni
musicisti illustrano ed esemplificano le caratteristiche del proprio
strumento e rispondono ad eventuali domande degli allievi. Questa
lezione, organizzata in collaborazione con il Quartiere Savena e
l’Associazione Villa Mazzacorati, ha anche la finalità di guidare gli
allievi interessati ai corsi pomeridiani di musica nella scelta del
corso.
 Destinatari: tutti gli alunni Referente: Roberto Agostini Tempi: anno scolastico
LEZIONE-CONCERTO CLASSI TERZE Ogni anno la scuola organizza una lezione-concerto per le classi
terze. In questa lezione l’ascolto di musica da vivo interpretata da
musicisti professionisti è occasione per specifici approfondimenti di
tipo teorico-culturale sviluppati da un esperto
 Destinatari: tutti gli alunni Referente: Roberto Agostini Tempi: anno scolastico
CANTO CORALE  Il progetto si propone di creare un coro scolastico ove gli alunni imposteranno la voce attraverso la pratica della respirazione fisiologica e del canto; miglioreranno le capacità linguistiche; svilupperanno la capacità di attenzione e concentrazione e le capacità mnemoniche. Destinatari: tutti gli alunni Referente: Marina Netti
Convenzione con il Conservatorio G.B. Martini di Bologna Produrre musica e audiovisivi con le TIC.
Studiare argomenti storici e sistematici con le TIC in collaborazione con gli studenti dei corsi di pedagogia e didattica del Conservatorio di Musica “Martini” di Bologna.
Destinatari: Classi del prof. Roberto Agostini
MUSICA PER L’INCLUSIONE Per fornire una alfabetizzazione musicale di base, con possibilità di
apprendimento e/o approfondimento di abilità e tecniche vocali. Accesso alla scrittura musicale formalizzata.
Destinatari: Alcuni alunni della  Scuola media “Guercino”
Referente: Michele Chappini Tempi: da novembre
MUSICA D’INSIEME

FLAUTO TRAVERSO

Attività musicali gratuite in orario extra-scolastico Destinatari: Alcuni alunni della Scuola media “Guercino”
Referente: Tiziano Casanova
Tempi: da novembre
LA BAND DEL GUERCINO Attività musicali gratuite in orario extra-scolastico Destinatari: Alcuni alunni della Scuola media “Guercino”
Referente: Michele Chappini Tempi: da novembre
DISEGNA LA PACE Ogni anno i Lions club di tutto il mondo sponsorizzano il concorso Un Poster per la Pace presso le scuole locali e i gruppi giovanili. Questo concorso artistico per bambini incoraggia i giovani di tutto il mondo a esprimere la loro visione della pace. Per oltre 25 anni, milioni di bambini quasi 100 paesi hanno preso parte al concorso. Destinatari: tutti gli alunni Referente: Grazia Ventura e Antonio Marino

Tempi: primo quadrimestre

GIOVANI GUIDE IN PINACOTECA Dopo un corso di formazione, gli alunni coinvolti nel progetto diventeranno guide turistiche museali all’interno della Pinacoteca Nazionale di Bologna. Gli studenti racconteranno le opere anche in lingua straniera.  Destinatari: tutte le classiReferente: Antonio Marino

Tempi: tutto l’anno

IL GIARDINO DELLE EMOZIONI Progettazione e realizzazione di opere tridimensionali inseribili all’interno del giardino della scuola. Successivamente gli alunni saranno chiamati alla realizzazione di una scultura o un lavoro di assemblaggio che lo simboleggi. Sarà possibile utilizzare materiali tradizionali e di recupero. Destinatari: alcuni alunni

Referenti: Antonio Marino e Grazia Ventura

Tempi: tutto l’anno

 

EDUCAZIONE STRADALE   Progetto, in collaborazione con la Polizia Municipale, l’AUSL e la Provincia che intende diffondere la cultura della sicurezza stradale per l’acquisizione di comportamenti corretti, idonei a prevenire i pericoli, per imparare il rispetto delle regole  in classe, in strada, sui mezzi pubblici, nei parchi e per conoscere la segnaletica stradale. Incontri con personale del 118 per conoscere le regole del soccorritore occasionale. Destinatari: tutti gli alunni Referente: Lisa Palmirani Tempi: tutto l’anno
 INTEGRIAMOCI  Vari progetti che intendono perseguire l’integrazione degli alunni disabili o in situazione di disagio privilegiando attività formative di gruppo a classi aperte e programmando esperienze volte all’acquisizione della coscienza di sé, alla costruzione di una propria identità e di rapporti relazionali positivi con gli altri e la società. Obiettivi generali dei progetti sono l’autonomia, la socializzazione e lo sviluppo delle potenzialità ludico-espressive in un’ottica di valorizzazione delle differenze individuali considerate come risorse. Destinatari: alunni disabili, BES e, a gruppi, tutti gli alunni della Scuola Referente: Cristiana Calà Tempi: tutto l’anno
 PROGETTO COOP Laboratorio finalizzato all’integrazione di alunni disabili, in collaborazione con AUSILIO e i volontari AUSER della Coop “San Ruffillo”
LABORATORIO DI CUCINA il Mercoledì di Novembre dalle ore 9.00 alle ore 11.00 in collaborazione con i volontari della Casa del Gufo
LABORATORI CREATIVI che si ripromettono di creare uno spazio d’integrazione sul piano del “fare”
Progetto “GIARDINO ERBE AROMATICHE” realizzazione di un giardino di erbe aromatiche all’interno del parco della scuola con l’utilizzo della tecnica del compostaggio.
Progetto “CICLO-OFFICINA” officina educativa dove si recuperano e riparano biciclette.
Progetto “FALEGNAMERIA” Laboratorio di falegnameria in collaborazione con il Centro Servizi Giovanni XXIII.
Progetto “PRONTO SOCCORSO SCIENTIFICO” Coinvolgere alcuni alunni nelle attività proposte in laboratorio di scienze in veste di aiutanti; sensibilizzare gli alunni affinché si facciano promotori di campagne ambientali quali ad es. Raccolta Rifiuti a scuola, “Puliamo il mondo”, “M’illumino di meno” ecc.
EDUCAZIONE AMBIENTALE     

EDUCAZIONE ALLA SALUTE 

I progetti di educazione ambientale intendono stimolare atteggiamenti positivi nel rispetto dell’ambiente. Si effettua la raccolta differenziata dei rifiuti in classe e in tutta la scuola. Si parteciperà a laboratori organizzati da enti locali e associazioni che proporranno attività mirate a fornire modelli di comportamento adeguati a tutela della realtà in cui si vive (ad esempio studio degli ambienti fluviali e bio-indicatori e parco dei Gessi). Si effettueranno incontri con esperti su tematiche inerenti la prevenzione della salute come “Tabagismo e dipendenza dalle droghe”, e si parteciperà ad iniziative di Legambiente, Provincia, gruppo Hera, AUSL. Si faranno iniziative per l’educazione all’affettività e alla differenza di genere con un gruppo di psicologi di “Girotondo”. Incontri con esperto di Primo Soccorso per tutti gli alunni. Destinatari: tutti gli alunni Referenti: Eleonora Zardi Tempi: anno scolastico
LE GEV A SCUOLA Per il secondo anno le GEV (Guardie Ecologiche Volontarie) presenteranno a tutte le classi prime il progetto: ” E questo ora dove lo butto?” .
Il fine è quello di rendere gli alunni consapevoli delle problematiche ambientali per migliorare il proprio comportamento civico e sensibilizzare alla Raccolta Differenziata.
Gli interventi si svolgeranno nel mese di novembre.
In seguito, nel corso dell’anno, senza preavviso, le Gev torneranno a scuola ed effettueranno un controllo dei contenitori per la raccolta differenziata posizionati nelle classi coinvolte. Obiettivi del progetto:
-Rendere gli alunni consapevoli delle problematiche ambientali per migliorare il proprio comportamento civico;
-Difendere l’Ambiente attraverso consumi consapevoli e riciclaggio dei materiali;
-Inculcare la solidarietà come valore umano e sociale;
-Favorire lo sviluppo di una coscienza critica sulla propria produzione dei Rifiuti;
-Sensibilizzare alla Raccolta Differenziata.
Destinatari: tutti gli alunni Referente:  Sabina Sgarra

Tempi: tutto l’anno

L’ORTO A SCUOLA   Le attività si svolgono sia presso l’orto della scuola, che rappresenta una struttura ben definita, sia in momenti successivi tramite l’esposizione dei prodotti nel mercantino della scuola e la cottura degli stessi nel laboratorio di cucina.  Per gli alunni è importante condividere le esperienze legate sia al lavoro di gruppo nell’orto sia nei momenti successivi. Destinatari: tutti gli alunni Referente: Patrizio Imparato Tempi: tutto l’anno
CYBERBULLISMO Attività di prevenzione e sensibilizzazione ai pericoli della rete in collaborazione con il Comune e la Polizia Postale. Destinatari: tutti gli alunni Referente:  Simona Cascetti

Tempi: tutto l’anno

FAI LA COSA GIUSTA Incontri con la Polizia Municipale, i pionieri della Croce Rossa e l’associazione Libera. Destinatari: tutti gli alunni Referente:  Eleonora Zardi

Tempi: tutto l’anno

E ADESSO CHE FACCIO? Progetto che intende rispondere ai bisogni formativi di crescita che gli alunni costantemente manifestano e che ha una valenza soprattutto formativa. L’orientamento non si riferisce solo alle scelte relative all’ambito scolastico, ma anche orientamento alla vita: capacità di scegliere conoscendo la realtà, consapevolezza delle propria identità, delle proprie inclinazioni e competenze. Si cercherà quindi di favorire l’acquisizione di capacità comunicative, facilitare la ricerca di informazioni necessarie e l’uso consapevole delle conoscenze. Destinatari: alunni delle classi seconde e terze

Referente:  Maria De Francesco
Tempi: ottobre/gennaio